Anche il Marketplace segnala le app non compatibili col Nokia Lumia 610

Nicola Ligas

I limiti dovuti alla presenza di soli 256 MB di RAM sul Lumia 610 hanno fatto molto parlare di sé nei giorni scorsi, e scatenato non poche polemiche in merito al funzionamento (o meno) delle app sul nuovo smartphone Nokia. Inutile sperare in rimedi miracolosi dell’ultima ora, ma la conoscenza è comunque un’ottima prevenzione, quindi diamo un’occhiata a cosa funziona (e cosa no) e a come riconoscere le app che difficilmente gireranno senza un congruo quantitativo di RAM.

Anzitutto diamo un’occhiata ad un semplice elenco di app non compatibili, da non considerarsi assolutamente esaustivo:

  • Skype
  • Tango
  • Sid Meier;s Pirates
  • PES 2012
  • NFS Hot Pursuit
  • Let’s Golf 2
  • Angry Birds
  • Plant vs Zombies
  • Deer Hunter 3D
  • Monopoly
  • Navigon
  • Nokia City Lens
  • Navigon
  • Iberia Navigation GPS Tuner
  • Navigation Europe GPS Tuner
  • Brain ByeBye
  • Hi Dodonpac maximum
  • NFS: Hot Pursuit
  • Fragger
  • Bug Village
  • MiniSquadron
  • Doodle God
  • Spider Jack
  • Lets Golf 2
  • Orbital
  • Collapse
  • IonBallEX
  • Cro-Mag Rally
  • Beards & Beaks
  • Tentacles
  • Hydro Thunder GO
  • Fable: Coin Golf
  • Brain Challenge HD
  • Halo Waypoint
  • Assassin’s Creed
  • Glyder: Worlds of Adventure
  • The Harvest
  • The Sims 3
  • Rocket Riot
  • Bejeweled Liv

 

Come facilmente intuibile si tratta per la maggior parte di giochi, ma questo non ha escluso app dedicate al GPS, oltre ai famigerati Skype e Tango.

Per fortuna, a venirci incontro nel difficile compito di discernimento è il Marketplace stesso che, qualora un’app non fosse compatibile con tutti i dispositivi, lo indicherà nella descrizione della stessa, sulla colonna di sinistra, subito sotto alla versione di Windows Phone necessaria (vedi appunto Skype).

Di certo questo non servirà a far girare più applicazioni sul Lumia 610, ma almeno darà una chiara idea ai suoi (potenziali) acquirenti di cosa aspettarsi.

Fonte: Fonte
  • Droidosauro

    alla faccia della non frammentazione di cui si fregiava Windows Phone. I nodi vengono al pettine…

    • È una cosa lievemente diversa però: la frammentazione su Android è intesa nel senso di versioni diverse del sistema operativo, più che di app incompatibili per motivi hardware. Arriverà comunque anche quella con l’avvento di windows phone 8, è solo questione di tempo! 😛

  • Pingback: » Ecco di nuovo il Nokia Lumia 510, stavolta anche in video » Smartphone, - WindowsPhoneWorld.it()