I tablet con windows 8 potrebbero non essere così economici

Nicola Ligas

In un mercato selvaggio come quello dei tablet, il prezzo è un fattore cruciale per spodestare dal trono sua maestà iPad, il cui predominio non è ancora stato intaccato, e le notizie in tal senso facevano sperare bene per i futuri tablet con Windows RT (la versione di Windows 8 per processori ARM); forse però avevamo cantato vittoria troppo presto.

Tali modelli dovrebbero infatti avere un costo di produzione di 300-350 dollari per i modelli da 10 pollici e 150-200 dollari per quelli da 7”. Ciò renderebbe quindi assai arduo mantenersi  su cifre molto economiche sulla scia di certi tablet Android e del Kindle Fire di Amazon soprattutto perché, rispetto a questi ultimi, c’è da aggiungere anche il costo della licenza di Windows RT che farà lievitare il prezzo di altri 90-100 dollari.

Se a questo sommiamo il fatto che le app per dispositivi ARM non saranno compatibili nativamente con le altre versioni di Windows, le cose potrebbero iniziare più in salita del previsto.

Fonte: Fonte