Acer Allegro, la recensione completa

Nicola Ligas

Acer Allegro è un telefono appartenente alla seconda generazione di dispositivi Windows Phone, in commercio quindi solo da pochi mesi, ed è anche la prima esperienza di Acer con l’OS mobile di Redmond: vediamo dunque se si è trattato di un piacevole incontro o piuttosto di uno scontro.

Confezione

La confezione di Acer Allegro è di buon livello: oltre ai classici manuali ed auricolari (non “in-ear”) troviamo un caricabatterie da parete ed un cavo USB, ed anche una custodia semi rigida nella quale il telefono trova un comodo alloggiamento, ma che necessita di estrarlo da essa per poter accedere al display.

7

Costruzione ed ergonomia

Lo smartphone è molto compatto e adatto a tutte le tasche, ma i materiali utilizzati non sono proprio di gran pregio: la cover posteriore in particolare ha dimostrato di non aderire sempre alla perfezione e mostra un lieve gioco nella parte inferiore, inoltre il suo sistema di sblocco è poco intuitivo; il grip offerto non è infine al livello di altri dispositivi, sebbene le dimensioni contenute di Allegro aiutino la presa.

6

Hardware

L’hardware tra i vari modelli Windows Phone non è grandemente eterogeneo, a causa dei vincoli imposti da Microsoft, in ogni caso possiamo definire quello di Acer Allegro da “fascia bassa”, sia per l’assenza di una fotocamera anteriore e del flash da quella posteriore, che penalizzano non poco il comparto fotografico, sia perché il processore è “solo” da 1 GHz. Ordinario invece il quantitativo di RAM (512 MB) e di memoria interna (8 GB).

6

Touchscreen e display

Il display non è di tipo AMOLED e la differenza sui neri, dei quali Windows Phone è pieno, si fa notare. In compenso il bianco ha una buona resa, lo schermo è piuttosto luminoso, e la navigazione in internet e la lettura in generale ne trarranno beneficio, anche se spesso il bagliore è anche troppo diffuso. Inoltre il touchscreen (come vedrete anche nella video recensione) è assai poco reattivo e necessita di un tocco sicuro per effettuare lo scrolling

6

Software

L’esperienza con Allegro è in pratica quella di Windows Phone “stock”, Acer non ha praticamente aggiunto molto di suo, tranne un software per lo streaming di contenuti.

6

Autonomia

Ci saremmo aspettati buoni risultati, ma la batteria da 1300 mAh non ha invece brillato e con un uso medio difficilmente vi spingerete oltre la giornata e chi si aspettava che compattezza facesse rima con autonomia rimarrà probabilmente deluso.

6

Prezzo

234,99€ sullo store Expansys non sono moltissimi, ma se pensiamo all’arrivo di modelli come il Lumia 610 ad un costo nettamente inferiore, o se consideriamo anche il Lumia 710 già in commercio da tempo ad un prezzo lievemente superiore, il prezzo dell’Acer Allegro appare poco adeguato.

6

Giudizio Finale

Saremo un po’ severi con questo modello per vari motivi: anzitutto perché non è riuscito a brillare sotto nessun aspetto, e questa è certamente la ragione principale della nostra scarsa affezione, secondariamente perché siamo in parte condizionati dai tempi che corrono e se l’avessimo recensito qualche mese fa avremmo potuto fargli senz’altro qualche “sconto”, soprattutto per quanto riguarda il prezzo (il gioco di parole è involontario), ma ora come ora ci sono troppe alternative valide sul mercato o in procinto di arrivarvi, a cifre analoghe o inferiori, per non tenerne conto.

5,5

Videorecensione

 

Foto