Nòverca presenta in Italia la sua SIM NFC

Nicola Ligas

Interessante e (speriamo) ben augurante esperimento quello da poco lanciato da Nòverca, che testerà delle SIM card dotate di tecnologia NFC per i pagamenti mobili in collaborazione con Banca Intesa San Paolo.

Saranno infatti in 600 tra dipendenti e clienti della banca a poter utilizzare un Samsung Wave S5780 per questo progetto pilota, che gli consentirà di acquistare in più di 3000 negozio a Milano e Torino tramite pagamenti contactless.

La sicurezza delle transazioni è assicurata dalla SIM NFC “Taurus” di Giesecke & Devrient, (che fornirà le schede Nòverca) equipaggiata con le funzionalità di MasterCard ® PayPass ™ per i pagamenti contactless, ovvero conforme ai medesimi standard di sicurezza delle carte di credito tradizionali.

Willem Bulthuis, Group Vice President Senior di Giesecke & Devrient commenta così:

Questo progetto è un’importante pietra miliare sulla strada per l’introduzione di pagamenti mobili sul mercato italiano. La stretta collaborazione tra tutti gli attori dell’ecosistema mobile è un valore aggiunto tangibile per i propri clienti. Con l’accesso a 3.000 terminali POS, gli utenti degli smartphone possono optare per il pagamento contactless per qualsiasi dei loro acquisti di tutti i giorni. La cosa più importante per noi è la sicurezza delle transazioni – vogliamo che gli utenti si sentano sicuri in qualsiasi momento quando utilizzano questa nuova tecnologia di pagamento.

Fonte