HTC Titan, la nostra recensione

Nicola Ligas

Oggi recensiamo recensiamo HTC Titan, il più potente terminale Windows Phone del produttore taiwanese, oltre che uno dei più performanti in assoluto tra quelli in commercio oggigiorno.

Confezione

Confezione standard senza nulla di particolare da segnalare, affine a quella del Radar. Da un top di gamma ci saremmo aspettati qualcosa di più.

6

Costruzione ed ergonomia

Il Titan è un telefono “imponente” che non passerà inosservato né per le sue dimensioni né per la rigidità della sua scocca: il guscio posteriore completamente removibile avvolge l’intero corpo del telefono quasi a volerlo proteggere, e sebbene gli conferisca un’estetica che potrebbe non incontrare i gusti di chiunque, dall’altra porta con sé anche tanta solidità. Il difetto, se così si può dire, di questa architettura è che lo schermo sporge leggermente rispetto al profilo del telefono, esponendone forse più del dovuto.

8

Hardware

Processore da 1,5 GHz, 512MB di RAM e 16GB di memoria interna: il Titan non si fa mancare niente. La fotocamera da 8 megapixel con dual-LED flash cattura ottimi scatti, grazie anche alla praticità del pulsante dedicato, e la potenza dello speaker è davvero elevata, tanto che raramente vi troverete ad usarlo al massimo del volume per ascoltare musica o riprodurre un filmato.

9

Touchscreen e display

Il display si lascia veramente ammirare grazie alla dimensioni generose di 4,7 pollici e alla ottima resa dei colori. In uno schermo così grande sarebbe stata tuttavia gradita una risoluzione lievemente superiore alla canonica 480×800, e ci è anche sembrato che la sua tendenza a trattenere impronte sia superiore alla media

8

Software

HTC ci tiene a personalizzare il telefono alla sua maniera, e lo fa con vari software tra cui spiccano HTC Hub (che altrimenti chiameremmo HTC Sense), che comprende orologio con meteo, news rss personalizzabili, e Yahoo finance e l’app per ottimizzare le foto, che contiene numerosi filtri applicabili con la semplice pressione di un tasto. C’è poi la versione personalizzata da HTC di Tango per la video chat ed altri software “tipici” che troviamo anche su smartphone Android di HTC, come quello per geotaggare le immagini.

8

Autonomia

Il consumo in stand-by è davvero ridotto al minimo, il che consente con un uso medio di stare anche 2 giorni lontani dal caricatore. Il telefono tende però un po’ a scaldare (mai eccessivamente) e la batteria a calare assai più rapidamente con l’utilizzo continuato.

7

Prezzo

Lo smartphone viene venduto su Amazon a circa 600€, ma lo si può trovare anche a prezzi inferiori cercando bene. Tanta qualità si paga, ma non possiamo fare a meno di pensare che comunque il costo finale sia un po’ eccessivo.

7

Giudizio Finale

HTC Titan vuole essere il primo della classe e ci riesce con un’invidiabile nonchalance: se il prezzo calasse un po’ diventerebbe un vero best-buy.

8,5

Videorecensione

Foto

  • Federico Varelli

    Ottima recensione, complimenti!Secondo te a livello di display ,monta la stessa unità di htc sensation xl?

    • Anonimo

      I due dispositivi sono in effetti molto simili dal punto di vista tecnico, l’XL ha giusto  256MB di RAM in più. I due display in particolare hanno stessa risoluzione e dimensioni, e sebbene non possa garantirti al 100% che siano lo stesso modello, la cosa è altamente probabile

  • Fabbri

    Bel telefono…
    Lo sto provando da qualche giorno grazie agli amici dell’ufficio stampa HTC.
    Lo schermo così grande è davvero bello 😀