Distribuiti già 1.3 milioni di Lumia nel 2011

banzai

Nonostante i dati ufficiali siano attesi solo per il 26, Bloomberg ha già condotto le sue indagini, e pare avere le idee abbastanza chiare in merito al numero di terminali Lumia consegnati ai rivenditori entro l’anno 2011; insomma gli studi riportano numeri che oscillano tra gli 800.000 e i 2 milioni, con una media di 1.3 milioni.

Ovviamente questo numero differisce notevolmente da quello di terminali effettivamente venduti, ma è comunque significativo, e fa capire quanto Nokia stia puntando su questa nuova avventura!

Espen Furnes, un importante manager della Storebrand Asset Management, che gestisce fondi di investimento, sostiene che: “I numeri sono promettenti, se il lancio li confermerà, e Nokia sarà in grado di mantenerli, si potrebbero tradurre in credibilità da sfruttare per trovare nuovi investitori.”

Lee Simpson, un analista londinese della Jefferies International, ci propone un interessante punto di vista: “In fondo il mercato non sembra proporre leder imbattibili: HTC è in difficolta, RIM non ha un terminale di punta, Sony Ericsson e Motorola arrancano a tenere il passo. Questo scenario consente a Nokia di sperare di ritagliarsi un’importante fetta di mercato.

Insomma se è vero che ci si aspetta, in Nokia, una perdita di 119 milioni di dollari, è anche vero che lo share del titolo nokia è già aumentato del 15%, segno che gli investitori ci credono e che il 2012 sarà un anno a diro poco fondamentale per l’azienda europea.

Fonte