BlackBerry e Telefonica insieme per i pagamenti NFC in Spagna

Emanuele Cisotti

Benché ancora in pochi abbiano trovato e portato alla portata di tutti applicazioni concrete per NFC, sono sempre più le operazioni commerciali che vedono partnership fra grandi aziende.

Questa volta è il momento della partnership fra BlackBerry e Telefonica, grande operatore di telefonia fissa spagnola. A seguire il comunicato stampa.

Telefonica Digital ha sviluppato una versione del suo Wallet per smartphone BlackBerry con tecnologia NFC
Sara’ distribuito prima in Spagna e poi in diversi mercati internazionali nel 2012

Waterloo, Ontario e MADRID, SPAGNA – (Marketwire – 23 Novembre 2011) – Telefonica Digital e Research In Motion (NASDAQ: RIMM) (TSX: RIM) hanno annunciato un programma pilota del Telefonica Wallet per smartphone BlackBerry.

In collaborazione con banche locali e commercianti, Telefonica lancerà il Telefonica Wallet per BlackBerry rilasciandolo a 350 dipendenti nella sua sede nel Distrito Telefónica, in Spagna. I partecipanti alla sperimentazione saranno in grado di effettuare pagamenti in modo semplice, facile, sicuro e conveniente, semplicemente toccando il loro smartphone BlackBerry con NFC contro un lettore. I dipendenti che fanno parte del progetto pilota NFC potranno anche utilizzare il loro smartphone BlackBerry (in sostituzione di una scheda di sicurezza) per ottenere l’accesso fisico alla sede centrale Telefónica.

Il Telefónica Wallet per BlackBerry supporta attualmente i seguenti smartphone: BlackBerry  Bold 9900, BlackBerry Curve 9360 e BlackBerry Curve 9380 tutti con il nuovo firmware BlackBerry 7.

Secondo Julio Linares, Chief Operating Officer di Telefónica SA, “Abbiamo scelto la soluzione BlackBerry per la sicurezza che la piattaforma porta”, ha continuato: “La partecipazione di RIM è stata fondamentale per questo progetto pilota, e stiamo ora pianificando di estendere il progetto a più dipendenti Telefónica in tutto il mondo. ”

“Siamo sempre più vicini al punto in cui i nostri clienti saranno in grado di prendere il contenuto dei loro portafogli e metterlo sul proprio cellulare”, ha detto Matthew Key, Presidente e CEO di Telefonica Digital. «Le prove di questo tipo sono importanti per garantire una grande esperienza del cliente e non vediamo l’ora di vedere il lancio dei servizi commerciali in diversi mercati entro il ​​prossimo anno.”

“RIM è impegnata a sostenere il progresso della tecnologia NFC e le sue molteplici applicazioni nel mercato”, ha spiegato Jim Balsillie, Co-CEO di RIM. “Abbiamo una forte partnership con Telefónica Group e siamo molto orgogliosi di partecipare a questo progetto pilota importante, che permette alle persone di utilizzare i loro smartphone BlackBerry al posto di carte magnetiche per i pagamenti mobili e di accesso agli edifici.”

Il Telefónica Wallet per BlackBerry si avvale delle funzionalità basate su NFC, che offre una semplice interfaccia per la gestione delle carte. L’applicazione riproduce un portafoglio fisico, mostrando le varie schede a disposizione dell’utente. Una volta che l’utente ha selezionato una scheda, vengono offerti una serie di opzioni tra cui fare le operazioni, ottenendo saldi contabili ricevendo conferme dalla banca.

Altri partner che partecipano al progetto pilota sono istituzioni bancarie e finanziarie, negozi al dettaglio e prodotti alimentari, stazioni di benzina e altri.

Gli smartphone BlackBerry offrono un ambiente sicuro per i pagamenti NFC. Gli smartphone BlackBerry Bold 9900 e Curve 9360 hanno già ricevuto la certificazione per i pagamenti NFC e sono compatibili con il protocollo UICC/SWP che, se utilizzato con Telefónica, fornisce una piattaforma sicura per l’utilizzo NFC.